Giuseppe Sciuti

  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
  • Associazione Artistico-Culturale "Giuseppe Sciuti"
Italian English French German Maltese Spanish

   


Maria Motta

Maria Motta

Maria Motta. Pittrice dal realismo nata ad Acireale, dove vive ed opera sin dal 1973. Ha al suo attivo innumerevoli personali in varie località, anche fuori dalla propria provincia tutte costellate da prestigiosi successi di numeroso pubblico e consensi positivi dalla critica qualificata, fra i quali possono annoverare i colleghi: Giovanni Amodio (TA), Francesco Boneschi (Roma) presidente nzionale Federazione Italiana Arti Figurative, Marilù Borbosa da Silva e Mariù Ferrer ( Brasiliane ), Pierre Fraj, annj Pat ( Roma ), e l’artista milazzese Grace Try, Urzula Jazcynska ( Polonia ), ed altri. Artista affermata affronta varie tematiche. Il cromatismo è corposo nei paesaggi ove si rispecchia il suo innato senso per le cose della SUA TERRA, i colori della Sicilia che le ha datoi natali. In quellie composizioni, con casolari rustici da tramandare ai fruitori, evidenziandone il gioco di luci ed ombre, vivificando con corposità cromatica lo scenario del luogo che l’ha suggestionata. Dotata da una tavolozza completa e sobria, possiamo definirla artista dai colori splendenti siciliani, intenta a ricercare attraverso modulazioni cromatiche sapienti, volumi corposamente sparsi sulle sue tele, ben controllati che acquistano una notevole connotazione lirica nel rutilante gioco del cromatismo composito fondendosi fino all’amalgama, in uno studio istintivo e tecnico, orientato verso una ricerca della luminosità e delle sfumature.

 

Galleria

 

CONTATTI

Via Cefalù
Acireale (CT)

CELL. 348 5233845